Il dilemma della Brexit e le lezioni per il futuro
3 Aprile 2019
L’Italia, la sentenza Tercas e il gioco di squadra
8 Aprile 2019

Al Parlamento europeo l’impegno e la tenacia possono fare la differenza, e risultati concreti e importanti – spesso sconosciuti ai più – ripagano il duro lavoro e la fatica. Milano Finanza ha raccontato la mia battaglia per correggere una stortura che danneggiava le compagnie di assicurazioni italiane – quindi i nostri risparmi e la loro trasformazione in investimenti – rispetto a quelle di altri paesi. Nonostante le difficoltà non mi sono dato per vinto e ce l’abbiamo fatta!
Con il testo approvato, siamo finalmente riusciti a far passare una norma anti spread che riduce la condizione di attivazione per il Volatility Adjustment da 100 a 85 punti base, venendo incontro all’Italia e ai paesi del sud dell’Ue. Perché in Europa le imprese devono poter competere sulla base dei loro meriti, e non su quella del rating dello stato in cui hanno la sede. L’applicazione avrà effetto immediato e l’Italia sarà uno dei beneficiari principali.