MANOVRA: PREMIER BELGIO, NORMALE SCAMBIO DI LETTERE CON COMMISSIONE (3) = (AdnKronos 18/10/2018)

GIOVEDÌ 18 OTTOBRE 2018 12.59.43

MANOVRA: PREMIER BELGIO, NORMALE SCAMBIO DI LETTERE CON COMMISSIONE (3) =

(AdnKronos) – Secondo il presidente della Commissione Econ dell’Europarlamento Roberto Gualtieri, del Pd, tuttavia, questo non è mai successo semplicemente perché “nessun Paese è entrato in procedura dopo il Two Pack”. Il confronto tra l’Italia e la Commissione, dunque, si giocherà sulla valutazione di quanto sia ‘serio’ il mancato rispetto degli obblighi di bilancio da parte dell’Italia: allo stato, la deviazione dalla correzione del deficit strutturale richiesta appare cospicua: “Se hai lo 0,6% di richiesta, ai sensi della matrice di correzione strutturale, e mi fai un peggioramento dello 0,8, ci sono 1,4 punti di differenza”, ha osservato ancora Gualtieri. Una procedura nei confronti dell’Italia dunque, secondo Gualtieri, “è un atto dovuto”. Che un mancato rispetto ci sia è pacifico. Nessuno lo nega, neanche il governo. Nella Nota di aggiornamento al Def si legge, tra l’altro, che “l’iniziale impulso espansivo del 2019 determina una deviazione dal sentiero di convergenza verso il pareggio di bilancio strutturale”. (Tg/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 18-OTT-18 12:58 NNNN

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *