Via libera Pe a Campione d’Italia in territorio doganale Ue (Ansa Lombardia 02/10/2018)

MARTEDÌ 02 OTTOBRE 2018 20.03.43

Via libera Pe a Campione d’Italia in territorio doganale Ue

ZCZC0440/SXR OBX46120_SXR_QBXH R POL S42 QBXH Via libera Pe a Campione d’Italia in territorio doganale Ue Terminate ‘ragioni storiche’ per esclusione enclave italiana (ANSA) – STRASBURGO, 2 OTT – Via libera dell’Eurocamera all’inserimento del comune di Campione d’Italia e delle acque italiane del Lago di Lugano nel territorio doganale europeo. Il progetto di risoluzione dell’eurodeputato del Pd Roberto Gualtieri e’ passata oggi in aula a Strasburgo con 569 voti a favore, dodici contrari e 71 astensioni. Nel 2017 l’Italia ha chiesto che il comune di Campione, enclave italiana in territorio svizzero, e le acque nazionali del Lago di Lugano venissero incluse nel territorio doganale dell’Unione a partire dal primo gennaio 2019, in quanto sono venute meno “le motivazioni storiche” che ne giustificavano l’esclusione. A votare della risoluzione anche l’eurodeputata di Forza Italia Lara Comi: “Il mio e’ un voto per salvare Campione, enclave geograficamente collocata in territorio elvetico, ma appartenente alla Provincia di Como, quindi all’Italia”, ha spiegato. “Per la sua particolarita’, e per una serie di vicissitudini economiche e politiche – ha aggiunto l’eurodeputata – quest’area versa attualmente in una situazione di grave difficolta’, anche dal punto di vista occupazionale, e deve essere rilanciata, salvaguardando le attivita’ locali e sostenendo i residenti e gli imprenditori. Il mio e’ un voto per cogliere questa opportunita’: la conferma dell’esenzione IVA per Campione d’Italia e’ un bene, sulla questione delle accise invece chiederemo al governo italiano di tutelare Campione d’Italia nelle negoziazioni con la Svizzera”.(ANSA). YAC-TI 02-OTT-18 20:02 NNNN

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *