BREXIT: GUALTIERI “VOGLIAMO VERA ATTUAZIONE PRINCIPI” (Italpress 22/12/2017)

VENERDÌ 22 DICEMBRE 2017 18.48.12

BREXIT: GUALTIERI “VOGLIAMO VERA ATTUAZIONE PRINCIPI”

BREXIT: GUALTIERI “VOGLIAMO VERA ATTUAZIONE PRINCIPI” BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Passo avanti su Brexit, le posizioni dell’Unione europea sono chiare. “I progressi nella seconda fase che noi ora autorizziamo ad aprire – spiega l’europarlamentare Pd Roberto GUALTIERI – noi li consentiremo solo se in parallelo ci sara’ la trasposizione di questo joint agreement nel testo giuridico dell’accordo di ritiro che deve rispettare esattamente quello che e’ scritto nel dettaglio”. Vale a dire “che abbiamo l’effetto diretto, per esempio sui diritti dei cittadini, dei diritti come definiti dal diritto europeo, incluso da tutte le sentenze della Corte di Giustizia, che deve avere un’applicazione diretta e quindi non puo’ essere contraddetto da leggi nazionali di tipo diverso”. Per GUALTIERI, poi, “le procedure amministrative dovranno essere effettivamente leggere” e assicura che “non tollereremo nessuna azione, diciamo cosi’, quello che si chiama ambiente ostile, da parte dell’home office”. “Noi vogliamo – continua GUALTIERI – che ci sia una vera attuazione di questi principi che sono importanti cioe’ che consentiranno a tutti i cittadini che risiedono nel Regno Unito di avere convertito il loro status e quindi di conservare a vita i diritti che oggi gli sono garantiti dall’appartenenza del Regno Unito all’Unione europea. E lo stesso naturalmente deve valere per i cittadini inglesi che risiedono nell’Unione europea”. L’eurodeputato Pd si dice poi “molto orgoglioso che grazie alla spinta del Parlamento noi siamo riusciti ad andare anche oltre quest’aspetto e a coprire anche i futuri figli, anche quando saranno figli di relazioni con cittadini di Stati terzi che non sono coperti dall’accordo perche’ appunto sono futuri potenziali partner”. E conclude definendo l’accordo finale “un buon risultato per l’Europa e per i cittadini”. (ITALPRESS). alp/sat/red 22-Dic-17 18:46 NNNN

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *