Testimonianze di quanto è stato fatto e di quanto ancora si può costruire.

La legislatura 2009-2014 è stata tra le più intense dell’Unione europea. Io c’ero, e mi sono battuto per l’unità dell’Europa e per i valori di democrazia, tutela dei diritti, equità. Ecco qualche testimonianza di quanto è stato fatto e di quanto ancora si può costruire.

Una legislatura tra le più intense e difficili della storia dell’UE, segnata da una crisi drammatica e condizionata dalla presenza di una maggioranza conservatrice. Ma anche una legislatura in cui, con le nostre battaglie e con la crescita del ruolo del Parlamento, sono stati gettati i semi di una possibile svolta, e di un rilancio dei valori dell’Europa e della sua unità che costituisce la sfida fondamentale dei prossimi anni.
E’ la sfida fondamentale dei prossimi anni. Per affrontarla ho scelto di ricandidarmi. Per un’Europa più equa, solidale, democratica. Un’Europa migliore.

Se vuoi sapere di più sul lavoro che ho svolto in questi ultimi 5 anni leggi il mio rendiconto.
#europamigliore

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *